Uccide compagna a coltellate, poi si costituisce

Friuli Venezia Giulia
7a47c68a3416d24b8582a459f34beadd

A Pordenone, giunge in Questura con mani sporche di sangue

(ANSA) - TRIESTE, 26 NOV - E' giunto in Questura con le mani ancora sporche di sangue, dopo aver ucciso la compagna con numerose coltellate al collo. E' accaduto la notte scorsa a Roveredo in Piano, in provincia di Pordenone, dove è andato poi a costituirsi. La vittima aveva 34 anni, l'omicida uno di meno.
    E' stato arrestato con l'accusa di omicidio volontario pluriaggravato. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.