Teatro: Verdi Pordenone, "R-evolution", come cambia il mondo

Friuli Venezia Giulia
e228e224d07935234df49cfa920978f6

Otto appuntamenti con esperti di geopolitica dal 27/11 al 22/12

(ANSA) - TRIESTE, 23 NOV - Otto analisi di altrettanti esperti di geopolitica, giornalisti e inviati che ogni giorno osservano e raccontano l'evoluzione degli scenari internazionali in questo 2020 pandemico: è, dal 27 novembre al 22 dicembre, con due eventi digitali il martedì e venerdì alle 18, la proposta di R-evolution 2020, il progetto del Teatro Verdi Pordenone a cura dell'Associazione Europa Cultura, realizzato con il sostegno dell'ufficio EuropDirect del Comune di Pordenone, web partner Esploratori Culturali CGN, con il patrocinio dell'Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia.
    Otto interventi che muovono dal "Turnover" alla presidenza degli Stati Uniti per commentarne gli effetti sul "pianeta virale" a media e lunga prospettiva. Si parte venerdì 27 novembre con l'editorialista statunitense Alan Friedman, per un'analisi su "Effetto Biden: Europa/USA, che mondo farà?". Si prosegue, martedì primo dicembre, con il video editoriale di Claudio Pagliara, corrispondente Rai dagli Stati Uniti. Venerdì 4 dicembre il testimone passerà al direttore di Limes Lucio Caracciolo, e quindi via via ai giornalisti Lucia Goracci, Barbara Serra, Marco Tarquinio, Mario Sechi e Giovanna Botteri.
    Appuntamento sul sito web del Teatro Verdi Pordenone e sulla pagina Facebook del Teatro. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.