Mittelfest: dopo Covid, tema Empatia con Capossela e Pandur

Friuli Venezia Giulia
9d22a69dd44ed5111d1385ee0b67f13f

A Udine da 5 a 13/09. In cartellone Crippa, Germano, Manojlovic

(ANSA) - UDINE, 08 LUG - Conta 25 progetti artistici, 14 musicali, 9 teatrali, 2 di danza, con 10 prime fra assolute e italiane l'edizione 2020 del Mittelfest, festival di musica, teatro, danza di riferimento per l'area Centro-europea e balcanica, con spettacoli in spazi chiusi Covid-free, in programma dal 5 al 13 settembre a Cividale del Friuli (Udine).
    Dedicato quest'anno al tema dell'Empatia, scelto dal direttore Haris Pašovic, pluripremiato regista di teatro e cinema di Sarajevo, giunto al termine del suo mandato triennale, il festival è stato presentato oggi in videoconferenza dallo stesso Pašovic, affiancato dal neo-presidente del Mittelfest Roberto Corciulo.
    Per il teatro, arriveranno a Cividale Alessandro Benvenuti, Romeo Castellucci, Roberta Biagiarelli, Maddalena Crippa, Elio Germano ed Emma Dante. In programma anche un omaggio della sua compagnia al regista sloveno Tomas Pandur, con lo spettacolo postumo "Immaculata"; dalla Serbia arriverà "Finché morte non ci separi" di Mira Furlan, per la regia di Miki Manojlovic. Il cartellone musicale comprende Vinicio Capossela, il quartetto d'archi del Philharmonic String Quartet, Giovanni Sollima.
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.