Morto straniero ferito sabato a colpi arma fuoco in Friuli

Friuli Venezia Giulia
3c0300070bc972762b452a9805a59b6d

Omicidio maturato nell'ambito del mondo della droga

(ANSA) - UDINE, 09 GIU - Il cittadino afghano Rahimi Zazai, di 24 anni, residente a Codroipo, ferito alla testa da colpi di arma da fuoco sabato scorso a Mortegliano, è morto all'ospedale di Udine. Lo conferma all'ANSA, il Procuratore di Udine Antonio De Nicolo.
    Le condizioni del giovane erano apparse da subito disperate: stabilizzato sul posto dal personale del 118, l'uomo era stato trasferito nel reparto di Terapia Intensiva del Santa Maria della Misericordia, ma fin da domenica i sanitari avevano espresso pesanti riserve sul decorso positivo.
    Per la morte dell'uomo sono state arrestate, poche ore dopo l'episodio, due persone: si tratta di un 44enne italiano e di un 30enne honduregno, residenti nell'Udinese. L'omicidio sarebbe maturate nell'ambito dello spaccio di sostanze stupefacenti nella zona. (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.