Fase 2:Confcommercio Fvg,su aperture domenica servono regole

Friuli Venezia Giulia
d94232a65f89d400b8774a70de66a750

Cisl Fvg, decisione incomprensibile

(ANSA) - TRIESTE, 20 MAG - "La questione è nazionale e serve, in tal senso, una presa di posizione governativa. Ma è certo che Confcommercio del Friuli Venezia Giulia non cambia idea sul tema delle aperture domenicali: servono regole chiare che contengano il numero delle aperture nei giorni di festa". Lo ha detto oggi il presidente regionale di Confcommercio Fvg Giovanni Da Pozzo, commentando la decisione della Regione di consentire le riaperture festive dopo il lockdown. "Servono norme chiare, necessariamente nazionali appunto, che contengano il numero delle aperture nei giorni di festa - ha ribadito - a tutela del commercio tradizionale, che ha un valore anche sociale, non solo economico, e deve dunque essere messo nelle condizioni di resistere alla concorrenza della grande distribuzione. Ferma restando, naturalmente", ha concluso. Sulla stessa linea la Cisl Fvg che parla di una decisione "difficile da comprendere, quella di tenere aperti i negozi anche di domenica e che soprattutto mal si concilia con la necessità di sanificazione degli esercizi commerciali". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.