Cento militari a Trieste anche per controlli confine

Friuli Venezia Giulia
@ANSA
27785976a62898899bea5656a604bcba

Prefettura, si rafforza contrasto migrazione irregolare

(ANSA) - TRIESTE, 17 MAR - Cento militari dell'Esercito italiano saranno assegnati alla provincia di Trieste per il controllo della fascia confinaria e per le esigenze di ordine e sicurezza pubblica. Lo annuncia una nota della Prefettura.
    La decisione è stata comunicata oggi dal ministero dell'Interno al Prefetto di Trieste, Valerio Valenti, che ha convocato il Comitato Provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica, allargato ai rappresentanti dell'Esercito e della IV Zona Polizia di Frontiera di Udine per dare le disposizioni sull'impiego dei militari.
    Durante la riunione di Comitato, presieduta dal Prefetto, è stato stabilito "un forte rafforzamento dei servizi di contrasto all'immigrazione irregolare con un capillare controllo dei confini attraverso appositi servizi coordinati. Un'aliquota dei militari assegnati sarà inoltre impiegata per un'intensificazione dei controlli alle persone in relazione al rispetto delle limitazioni alla circolazione imposte dall'emergenza epidemiologica covid19". (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.