Maxi evasione fiscale: Scavone per oltre sei ore dai pm

Friuli Venezia Giulia
dea211a4b6a593aa46c4555edc65eeeb

Avvocati, ha risposto a domande e chiarito la sua posizione

(ANSA) - NAPOLI, 9 APR - Interrogatorio 'fiume' in Procura a Napoli per l'imprenditore Luigi Scavone, titolare della società Altea, capogruppo della Alma spa, arrestato nell'ambito di un'indagine del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria della Gdf di Napoli e della Procura partenopea su una presunta maxi evasione fiscale da 70 milioni di euro. "Ha chiarito la sua posizione con i magistrati a cui ha risposto e ha spiegato come mai fosse in possesso di quella ingente somma (204mila euro, ndr)", fanno sapere i suoi avvocati, Alfonso Furgiuele e Maurizio Noviello. Scavone ieri è stato ascoltato per oltre 6 ore. "Scavone ha anche spiegato ai pm titolari del fascicolo che non era in partenza per Dubai, il giorno in cui è stato arrestato, località dove, tra l'altro, non è mai andato e dove non si sarebbe potuto neppure recare perché il suo passaporto è scaduto", hanno aggiunto i legali. Oggi è prevista una riunione in Procura a Napoli durante la quale si valuterà come garantire le società e i dipendenti.
    (ANSA).
   

Trieste: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.