Massimiliano d'Asburgo, colui che portò la scienza a Trieste

Friuli Venezia Giulia
b5b9ffe0eaf59b28af5af0e444ec47b3

Promosse viaggio intorno mondo nave Novara,che tornò con cocaina

(ANSA) - TRIESTE, 24 OTT - Politico idealista, visionario ideatore del più romantico dei castelli, quello di Miramare.
    Massimiliano d'Asburgo incarnò tutti questi aspetti, ma non solo. In pochi, infatti, conoscono la sua grande passione per le scienze naturali. A lui si deve la nascita della scienza a Trieste. E' grazie a lui che nel 1857, dal golfo di Trieste salpò la fregata Novara. Un viaggio durato due anni in cui venne circumnavigato il globo, al quale Massimiliano non prese parte.
    Una missione a carattere diplomatico e scientifico, "partita da Trieste e tornata a Trieste", che portò la scienza a Trieste. A parlare del Massimiliano d'Asburgo naturalista sono stati, nell'ambito della mostra 'Trieste e la Scienza', il direttore del Museo e Parco del Castello di Miramare, Andreina Contessa, e Davide Ludovisi, curatore insieme con Federica Sgorbissa dell'esposizione allestita all'interno degli spazi della stazione ferroviaria. (ANSA).
   

Trieste: I più letti