Costringevano figli a pregare, 5 arresti in Val Aurina

Trentino Alto Adige
9b823f123d668b3c43ff28b29f865b84

Le 5 donne vietavano ai figli persino di andare a scuola

(ANSA) - BOLZANO, 30 DIC - In Val Aurina a seguito di un'operazione condotta dalla Procura della repubblica e dai carabinieri sono state arrestate cinque donne che facevano parte di una setta svizzera denominata "Neu Christen" nuovi cristiani, che avrebbero costretto i loro figli a pregare e a non andare a scuola. Lo fa sapere Rai Alto Adige.
    La setta si richiama ad un personaggio svizzero, Nikolaus Schneider, che si definisce "Schwert Bischof", che in tedesco vuol dire "vescovo della spada". Le donne arrestate sono accusate di maltrattamenti ed angherie per aver costretto i due figli di una di loro, minori di 14 anni, a pregare ed a sottostare ad altri riti, impedendo loro anche di andare a scuola.
    Le tre donne, tutte le della zona di Campo Tures, sono imparentate tra loro. In particolare si tratta di madre, figlia e zia. Sono attualmente detenute nella sezione femminile del carcere di Trento, dove verranno interrogate nei prossimi giorni. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24