Provincia Trento, progetto di bilancio da 4,5 mld per 2022

Trentino Alto Adige
trento

Risorse in calo, confermati investimenti e 1,1 mld del Pnrr

(ANSA) - TRENTO, 05 NOV - Il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, ha presentato, in conferenza stampa, il progetto di bilancio triennale 2022-24, confermando quanto già anticipato alle categorie economiche, al Consiglio delle autonomie locali e alle parti sociali. Il bilancio per il prossimo anno ammonta complessivamente a 4,5 miliardi di euro, in calo rispetto all'anno in corso a causa della progressiva diminuzione dei trasferimenti da parte dello Stato per i gettiti arretrati, che passeranno dai 357 milioni del 2021 ai 70 milioni di euro del 2022, per azzerarsi poi nel 2023.
    "Il bilancio è costruito in due binari: questa manovra e quella di assestamento. Continuiamo a ragionare in ottica annuale, tenendo comunque a mente che vi sono due origini di entrate. Le opere e le voci che riteniamo di finanziare nel 2/o semestre non verranno inserite in questo bilancio. Non nascondiamo che nel 2022 ci aspettiamo nuove risorse dal maggiore gettito per ripresa economia", ha spiegato Fugatti.
    Nella manovra non vengono aumentate le imposte (Imis, Irap e addizionale Irpef), si conferma l'investimento di 100 milioni di euro sulle grandi opere di viabilità (che porta a 1,7 miliardi di investimenti nell'ultimo triennio), e lo stanziamento per il rinnovo del contratto del pubblico impiego che vale 63,3 milioni all'anno. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24