Maltempo in Trentino, Giunta approva aiuti per zone colpite

Trentino Alto Adige
7adeb897e96282f2b11bdbb9da05fd7c

Spesa presunta di 200.000 euro per contributi a privati

(ANSA) - TRENTO, 10 SET - Via libera della Giunta provinciale di Trento ai contributi per sostenere i cittadini che hanno subito danni alle abitazioni durante gli intensi fenomeni di maltempo del luglio scorso, in Trentino. Gli aiuti - si legge in un comunicato - seguono gli eventi meteorologici di forte intensità avvenuti nelle giornate del 7, 8 e 13 luglio 2021, in seguito ai quali è stato dichiarato lo stato di calamità in numerosi Comuni trentini. La spesa presunta è stata quantificata in 200.000 euro.
    Per le spese relative agli interventi sugli immobili, l'importo massimo è pari a 100.000 euro. Non sono ammissibili a contributo le spese inferiori a 500 euro (Iva compresa). Per le spese relative ad arredi ed elettrodomestici, le spesa sono ammissibili da 250 euro e non superiori ai 20.000 euro.
    Lo stato di calamità era stato dichiarato nei Comuni di Arco, Dro, Nago-Torbole, Riva del Garda, Frassilongo, Levico Terme, Bieno, Borgo Valsugana, Carzano, Castel Ivano, Castelnuovo, Castello Tesino, Cinte Tesino, Grigno, Novaledo, Ospedaletto, Pieve Tesino, Roncegno Terme, Ronchi Valsugana, Samone, Scurelle, Telve, Telve di Sopra, Torcegno, Folgaria, Lavarone, Luserna e Trento. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24