Suoni delle Dolomiti, si riparte con Massini il 30 agosto

Trentino Alto Adige
d5080f194be5396b2e2db14681b7dbad

In cartellone anche i concerti di Fresu e Riot Jazz Brass Band

(ANSA) - TRENTO, 25 AGO - La seconda settimana dei Suoni delle Dolomiti attraversa orizzontalmente le montagne trentine toccando le Dolomiti di Brenta e il Lagorai. Si comincia lunedì 30 agosto al Pian della Nana (Dolomiti di Brenta, ore 12) con Stefano Massini, scrittore, attore di teatro e drammaturgo. Con la sua opera sui fratelli Lehman, "La forza del racconto", porta alla luce la storia dei fondatori del colosso bancario travolto dalla crisi del 2008. Al suo fianco Erik Fink, ricercatore e musicista, e Stefano Corsi, fondatore del gruppo irlandese Whisky Trail. In caso di maltempo concerto all'Auditorium Polo Scolastico di Cles (ore 17.30).
    Mercoledì 1 settembre (ore 12, Camp Centener sulle Dolomiti di Brenta), ritorna Paolo Fresu. Il musicista sardo conduce in una avventura sonora assieme a Dino Rubino (piano e flicorno) e Marco Bardoscia (contrabbasso). In caso di maltempo concerto al PalaCampiglio di Campiglio (ore 17.30).
    Il 3 settembre ai Laghi di Bombasè sul Lagorai, in val di Fiemme, Riot Jazz Brass Band. Da Manchester, nove componenti per tre trombe, tre tromboni, percussioni, sousafono, guidati da Mc Chunky. Appuntamento alle 12. In caso di maltempo il concerto verrà recuperato al Palafiemme a Cavalese (ore 17.30). La partecipazione ai concerti è gratuita. In caso di maltempo andrà scaricato un voucher da convertire alla cassa dei teatri. Tutte le informazioni per raggiungere le località dei concerti sul sito dei Suoni delle Dolomiti. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24