Covid: Falk, aumento casi in Alto Adige è 'artificiale'

Trentino Alto Adige
c0728fbae853aa8093f0dc2691af0535

"Modificato sistema di conteggio casi, la curva si stabilizzerà"

(ANSA) - BOLZANO, 07 MAG - Secondo il biostatico Markus Falk l'aumento di casi negli ultimi due bollettini Gimbe in Alto Adige è "artificiale", causato cioè da un nuovo sistema di conteggio dei casi pcr e antigenici positivi. Secondo i dati locali l'incidenza settimanale è infatti la più bassa degli ultimi sei mesi, mentre secondo Gimbe la Provincia di Bolzano è l'unico territorio in Italia con i casi che aumentano, invece di scendere.
    "I casi antigenici - spiega Falk, interpellato dall'ANSA - venivano segnalati subito, mentre ora solo con il tampone di controllo. Per questo motivo la curva di casi inizialmente è calata in modo significativo". "Dopo 10-14 giorni viene però effettuato il tampone pcr per la fine della quarantena. Circa il 70% spesso è ancora positivo e viene segnalato. Questo fa risalire i casi. La curva riscenderà per poi stabilizzarsi", conclude il biostatico. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.