Lockdown in Alto Adige, una app indica i confini comunali

Trentino Alto Adige
d64738b84be7f869f1eab539b3fd26e5

Per 3 settimane non sarà consentito lasciare il proprio Comune

(ANSA) - BOLZANO, 06 FEB - Dove esattamente arriva il mio Comune? Una domanda, che appena un anno fa poteva sembrare irrilevante, ora è di grande rilevanza. In Alto Adige lunedì, 8 febbraio, scatta un nuovo lockdown e per tre settimane non sarà consentito lasciare il proprio Comune (tranne per motivi di lavoro e salute). Una web app, sviluppata dal programmatore e fotografo bolzanino Walter Donegà, aiuta a non sconfinare durante la passeggiata.
    In occasiona del primo lockdown Donegà aveva messo a disposizione una web app che indicava il 'raggio d'azione' di 400 metri. Ora le attività motorie possono essere svolte nell'intero territorio comunale. "Con Alexander Franzelin abbiamo sviluppato una semplice, ma tecnicamente complessa, web app utile per capire fino a dove possiamo sgranchirci le gambe", spiega il programmatore. Basta andare sulla pagina web pixxelfactory.net/labs/lockdown/ scegliere il Comune e permettere la geolocalizzazione.
    Gli altoatesini più 'fortunati' sono quelli di Sarentino, vivendo nel Comune più grande dell'Alto Adige con oltre 300 km2.
    Rischiano invece lo sconfinamento gli abitanti di Caines. Il Comune all'ingresso della val Passiria è il più piccolo della Provincia autonoma con appena 1,7 km2. (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24