In Trentino vaccini anti-Covid a persone con più di 80 anni

Trentino Alto Adige
db719b6eccd49d06b6d7c0f195f4903d

Sono circa 35.000, priorità a chi non ha contratto la malattia

(ANSA) - TRENTO, 01 FEB - In Trentino parte la campagna di vaccinazione anti Covid degli over 80. Dopo gli operatori sanitari e gli ospiti delle residenze per anziani, vaccinati tra dicembre e gennaio, è ora la volta dei circa 35.000 trentini con più di 80 anni. La priorità - precisa una nota della Provincia - verrà data a chi non ha contratto la malattia.
    Potranno prenotarsi i nati prima del 31 gennaio 1941 e man mano verrà comunicata l'apertura delle liste di prenotazione per le altre fasce d'età in base alle disponibilità di vaccino.
    Prenotando la prima dose verrà automaticamente fissato anche l'appuntamento per effettuare la seconda dose. Questa settimana saranno disponibili circa 2.500 posti.
    Le somministrazioni - prosegue la nota - verranno programmate in base alle forniture di vaccino tenendo presente che dovrà essere garantita la seconda dose a distanza di 21 giorni. La vaccinazione sarà effettuata nella sede scelta al momento della prenotazione (centri vaccinali di Arco, Borgo Valsugana, Cavalese, Cembra, Cles, Malè, Mezzolombardo, Pergine, Primiero San Martino di Castrozza, Rovereto, Sén Jan di Fassa, Tione, Trento). (ANSA).
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24