Sensore Co2 salva bimba in Alto Adige

Trentino Alto Adige
@ANSA
bc79f8ac284bdc6601e9d0a7576251b5

Croce bianca intervenuta per problemi respiratori della piccola

(ANSA) - BOLZANO, 6 MAR - E' stato probabilmente il rilevatore di monossido di carbonio, che in Alto Adige tutti i soccorritori portano con sé, a salvare una bimba di due anni e suo padre a Lana, nel Meranese. La scorsa notte il padre ha chiamato il numero d'emergenza perché la piccola manifestava seri problemi respiratori. Quando la squadra della Croce bianca è entrata nella casa è scattato il sensore sulla divisa di un soccorritore. A questo punto padre e figlia sono stati subito portati all'aperto. La piccola è stata poi trasferita in ospedale per dei controlli, ma fortunatamente le sue condizioni non sono preoccupanti. Sul posto sono anche intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.