Caricata sul suv e rapinata, 2 arresti

Trentino Alto Adige
90ca853331cc87c4c32bbf3e2db846e0

Aggressione notturna in via Macello

(ANSA) - BOLZANO, 24 OTT - I carabinieri di Bolzano hanno arrestato un 34enne del posto in compagnia di un amico di 26 anni magrebino nato a Bolzano per per rapina aggravata in concorso, lesioni personali, e sequestro di persona. La scorsa notte i due, con la scusa di chiedere informazioni, hanno avvicinato una donna in via Macello. Quindi l'hanno aggredita e fatta salire a forza sull'auto, un suv scuro. La donna è stata picchiata e rapinata della borsa contenente dei soldi e lo smartphone. Poi l'hanno lasciato libera e si sono allontanati in direzione nord.
    L'allarme al 112 è subito scattato grazie anche a un passante che ha aiutato la vittima ed in virtù della precisa descrizione del veicolo e dei due aggressori forniti dalla donna, i carabinieri della Sezione Radiomobile di Bolzano, hanno trovato i due uomini ancora intenti a spartirsi il bottino in una zona appartata del comune di Prato Isarco. Sono quindi stati arrestati e condotti presso il carcere di Bolzano a disposizione della Procura.
   

Trento: I più letti