Provincia Trento modifica regolamento assegno unico

Trentino Alto Adige
trento

La Giunta, tariffe dimezzate rispetto a scorso anno scolastico

(ANSA) - TRENTO, 13 SET - Su proposta dell'assessore allo sviluppo economico, Achille Spinelli, la Giunta provinciale di Trento ha modificato la disciplina che regolamenta l'assegno unico provinciale, ossia lo strumento attraverso il quale saranno erogati i contributi. La domanda potrà essere presentata da metà ottobre 2019. Il bonus asilo nido è rivolto alle famiglie con Icef fino a 0,40. Il contributo per l'abbattimento della tariffa è erogato attraverso lo strumento dell'assegno unico provinciale a decorrere dal primo settembre 2019. Le nuove tariffe provinciali sono state dimezzate rispetto a quelle dello scorso anno scolastico. Viene inoltre introdotto il voucher sportivo come strumento attraverso cui rimborsare alle famiglie le spese per l'iscrizione alle attività sportive dei bimbi con meno di otto anni. Tra le novità anche la possibilità di richiedere le quote a sostegno dei figli e degli invalidi fino al 31 marzo dell'anno successivo alla presentazione della domanda di assegno unico provinciale.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.