Autotrasportatori Trentino contro rincaro pedaggi in A22

Trentino Alto Adige
@ANSA
7406e67da7b8c53134c46e3677d087ec

'Pochi vantaggi a fronte di una serie di disagi e aumento costi'

(ANSA) - TRENTO, 1 AGO - Le associazioni di categoria degli autotrasportatori lanciano un appello congiunto contro il rincaro del pedaggio per i mezzi pesanti sull'A22. Tutte e tre le sigle di rappresentanza degli autotrasportatori trentini bocciano il ventilato aumento di pedaggi per far ridurre il traffico lungo l'asse del Brennero. La misura - sostengono - porterà pochi vantaggi, a fronte di una serie di disagi ed un generale aumento dei costi per imprese e famiglie. Un'ipotesi che i presidenti delle tre associazioni, Claudio Comini (Associazione Artigiani), Andrea Pellegrini (Fai Conftrasporto) e Lucio Sandri (Confindustria) criticano fortemente. "In attesa del completamento dell'infrastruttura l'Unione Europea dovrebbe intervenire in maniera più decisa per garantire la libera circolazione delle merci ed evitare le continue azioni vessatorie e limitatorie messe in atto dal governo dell'Austria e del Tirolo", commenta Sandri in una nota.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.