Anche a Trento alloggi per giovani cresciuti senza famiglia

Trentino Alto Adige
@ANSA
e790cfb18bf05b7a3c59c592ec0018c4

Campagna per raccolta fondi dell'associazione 'Agevolando'

(ANSA) - TRENTO, 1 AGO - Una campagna per acquistare o completare gli arredi degli appartamenti a Ravenna, Verona, Milano, Rimini e Bologna riguarda anche la città di Trento. Si tratta di alloggi che l'associazione 'Agevolando' mette a disposizione di giovani cresciuti cresciuti in affido, comunità o casa-famiglia, nella logica dell'housing sociale.
    In tutto sono 14 gli appartamenti del progetto, denominato 'Casa dolce casa', 50 i posti a disposizione, che presto aumenteranno con l'apertura anche a Milano.
    Gli appartamenti - concessi in comodato d'uso gratuito da cittadini privati, associazioni o enti pubblici - necessitano di essere arredati o, in alcuni casi, del rinnovo di vecchi arredi.
    Ecco allora l'idea di una campagna di crowfunding. Sul sito 'Rete del dono' è possibile sostenere il progetto con una donazione. L'obiettivo è raccogliere 15.000 euro. Tutti i progetti hanno un tempo massimo di 12/18 mesi: proprio perché l'esperienza sia intesa come un "ponte" verso la piena autonomia.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.