Gmm, 7 nuovi pozzi in Benin e Burkina

Trentino Alto Adige
0f0e416773a7f6eee416364ded9d3085

"Migliorare accesso all'acqua potabile"

(ANSA) - BOLZANO, 20 MAR - Mentre si avvicina la Giornata mondiale dell'acqua, che si celebra come ogni anno il 22 marzo, il Gruppo Missionario "Un pozzo per la vita" Merano (Gmm), annuncia di aver dato il via ai lavori per la costruzione di sette perforazioni ("forage") per l'acqua potabile in sei villaggi del Benin ed in uno del Burkina Faso.
    "Favorire e migliorare le possibilità di accesso all'acqua potabile - spiega una nota - è da sempre uno degli obiettivi del Gmm come testimoniano le centinaia di pozzi, perforazioni e bacini per l'irrigazione realizzati in quasi 50 anni di attività dall'Ong meranese e dal suo fondatore, Alpidio Balbo".
    I "forage" in costruzione saranno tutti dotati di torre piezometrica con serbatoio sopraelevato e pompa idraulica alimentata da un impianto fotovoltaico dedicato. Si stima che potranno beneficiare complessivamente delle nuove fonti d'acqua circa 24.000 persone. Il costo complessivo del progetto è di circa 175.000 euro.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24