Cybercrime: accordo tra Polizia Bolzano e Dolomiti Superski

Trentino Alto Adige
b5f1a765f9e552cdede7c8bab1728a26

Per condividere informazioni relative agli attacchi informatici

(ANSA) - BOLZANO, 8 MAR - Condividere informazioni relative agli attacchi informatici per impedire l'interruzione dei servizi o la sottrazione di dati formando il personale della società per condividere strategie di difesa ed individuare vulnerabilità nei sistemi informatici.
    Questo l'obiettivo dell'accordo siglato da Polizia di Stato e da Dolomiti Superski - federazione di 12 consorzi che comprendono 130 società che gestiscono 450 impianti di risalita - per avviare una partnership in tema di "prevenzione dal rischio di attacchi informatici" e per la sicurezza informatica sulle piste.
    La firma del protocollo d'intesa è stata siglata a Bolzano alla presenza del questore, Enzo Giuseppe Mangini, del dirigente del compartimento Polizia Postale, Sergio Russo, e del presidente della Dolomiti Superski, Sandro Lazzari. La Polizia di Stato ha già in essere forme di collaborazione con i privati per la prevenzione nel settore del cybercrime.
   

Trento: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24