Mix and Match, gli outfit del vincitore della puntata 5

Inserire immagine

La quinta puntata di Mix & Match è stata speciale, infatti ha avuto come concorrenti quattro uomini, che si sono dimostrati agguerriti almeno quanto le loro colleghe. A vincere è stato Guy, un fashion lover che arriva dalla Costa d’Avorio. L’ospite, invece, è stata Paola Marella. Mix & Match ti aspetta tutte le domeniche, alle 21.15, su Sky Uno (canale 108) e sul digitale terrestre al canale 455.

Scopri lo speciale di Mix & Match

I quattro concorrenti della quinta puntata di Mix & Match sono stati: Fabrizio (24 anni) aspirante attore, ambizioso e determinato, Matteo (43 anni), arredatore fantasioso, ma dalle idee molto chiare, Guy (25 anni) commesso eccentrico e imprevedibile, e Michael (28 anni), parrucchiere creativo e perfezionista.

Per la prima prova, Fashion Icon, i concorrenti hanno presentato dei look ispirai alle loro icone di stile che sono: David Gandy per Fabrizio, Jared Leto per Matteo, Pharrell Williams per Guy e Irama per Michael. A vincere è stato Guy, con un look particolare e stravagante ispirato al musicista americano di cui spiccavano i pantaloni corti e i calzini bianchi, mentre Matteo è stato eliminato.

Per la seconda prova, quella a tema, i concorrenti rimasti in gara si sono sfidati nella creazione di un outfit adatto ad un cocktail party, dovendo barcamenarsi tra il classico e l’estroso. Simone ha suggerito che quello che ci voleva era una giacca un po’ speciale, sotto il punto di vista del colore, di un dettaglio o di una lavorazione e che la camicia da smoking avrebbe potuto essere meno banale della camicia bianca. Per questa prova il Guardaroba delle meraviglie è stato allestito a tema cocktail party e i concorrenti hanno attinto dalla selezione di capi presente al suo interno per comporre i propri look.

Per l’occasione è arrivata a Mix & Match un’ospite speciale, Paola Marella, per osservare e valutare insieme a Simone Marchetti i look dei concorrenti. La regina dell’arredamento e dell’immobiliare è rimasta estasiata alla vista del Guardaroba delle meraviglie… e anche dei concorrenti, oltre ad aver approvato lo studio. Lei è molto classica perciò anche negli uomini ama lo stile classico e molto elegante, però crede che ci voglia anche un tocco eccentrico, ovviamente senza esagerare, fermo restando che tutto dipende dalle caratteristiche e dal temperamento di ognuno.

A vincere la seconda prova è stato ancora una volta Guy, che ha fatto centro con una giacca dalla fantasia particolare, una camicia con delle api ricamate sul colletto e un fazzolettino nero nel taschino che richiamava i pantaloni e le scarpe. Inoltre ha impreziosito il suo look con degli anelli. Ad essere eliminato, invece, è stato Michael.

Arrivati a questo punto è stato il momento della prova mix & match, in cui si sono sfidati gli ultimi due concorrenti rimasti in gara. Guy e Fabrizio hanno dovuto creare due outfit partendo da un capo molto basic, il cappotto scuro. Una missione per cui servivano creatività e senso della misura. Il modello scelto è stato il picot, un doppiopetto, che quando è chiuso mostra soprattutto quello che si è indossato sul collo, nel colore blu scuro.

Guy ha vinto anche questa prova presentando un look alternativo e casual, con un cappellino, un accessorio che gli appartiene, abbinato ad uno zainetto e ad una sciarpa, che dava un tocco di classe. Il giovane commesso si è così confermato capace di abbinare silhouette e fantasie inconsuete ed è stato il vincitore indiscusso della puntata.

Guy viene dalla Costa d’Avorio, vive a Vigevano e oltre ad essere un commesso è anche un calciatore. La moda per lui è distinguersi dalla massa e indosserebbe di tutto, perché i capi bisogna saperli portare. Perciò per lui niente è banale. Il suo stile è alternativo e stravagante, in poche parole: spicca!