Family Food Fight: chi sono i giudici del cooking show dal 12 marzo su Sky

Al via dal 12 marzo Family Food Fight, l'appuntamento è Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455. Antonino Cannavacciuolo, Joe Bastianich e sua madre Lidia Bastianich sono i giudici del nuovo entusiasmante cooking show. Continua a leggere e scopri di più

Family Food Fight: vai allo SPECIALE

Lidia Bastianich

Lidia Matticchio è nata sotto il segno dei Pesci il 21 febbraio 1947, è la regina indiscussa della cucina tricolore nel mondo, sopratutto in America dove è letteralmente una celebrità. Volto noto e amato di tutta una serie di progarmmi televisivi, Lidia è inoltre una scrittrice di successo e una imprenditrice a tutto tondo. In Italia l'abbiamo conosciuta più da vicino grazie alla sua partecipazione a Junior MasterChef Italia. Nel talent vestiva i panni di giudice accanto a Bruno Barbieri e Alessandro Borghese. Mentre a partire da giovedì 12 marzo siamo pronti a conoscerla meglio insieme a suo figlio Joe e Antonino Cannavacciuolo in Family Food Fight: il primo cooking show in cui le famiglie e le loro tradizioni si sfidano ai fornelli.

Joe Bastianich

E' il restaurant man più famoso del piccolo schermo nonché musicista e autore di libri pluripremiati dal New York Times. "Sono sempre riuscito ad abbinare bene il mondo del cibo con quello del business. Fare business fa parte del mio dna. Nella mia famiglia hanno sempre fatto sempre gli imprenditori. Per me è una cosa personale". E ora, avendo conosciuto sua madre Lidia, possiamo capire ancor meglio il senso di queste sue parole. Tar pochi giorni vedremo per la prima volta Joe accanto a sua madre in un programma tv: family Food Fight. Cosa dobbiamo aspettarci non possiamo saperlo, certo è che lo spettacolo è assicurato e badate bene..."niente americanate", parola di Joe!

Antonino Cannavacciuolo

Nato a Vico Equense, il 16 aprile 1975, lo chef campano è tra i giudici più amati di MasterChef Italia, lo abbiamo visto recentemente su Sky Uno proclamare il vincitore della nona edizione di MasterChef. Figlio d'arte, (suo padre è un grande cuoco e ha insegnato nella scuola alberghiera di Vico Equense, proprio quella in cui il figlio si è diplomato), Antonino ha sudato per arrivare al successo. Ha mosso i primi passi nella sua terra di origine, la Penisola Sorrentina, per poi continuare in Francia e in Italia, fino al quando con la moglie Cinzia, è salito al timone di Villa Crespi a Orta San Giulio, sul Lago d’Orta. Forte delle due stelle Michelin ottenute, nel 2013 Cannavacciuolo ha esordito in tv con la prima stagione di Cucine da incubo. Il resto è storia.