Principesse: quando la vita è più incredibile di un film

Inserire immagine

Aspettando Cercasi principe disperatamente, in onda ogni venerdì alle 22:55 su Sky Uno, dove tre principesse in incognito viaggiano fino a Londra per  trovare il loro principe azzurro, ripercorri alcune delle storie più incredibili vissute da cinque grandi principesse

Non tutte le principesse sono uguali, anzi, una buona parte di esse ha avuto una vita tumultuosa, segnata da guerre, tormenti famigliari, ricatti e morti improvvise. Augurandoci solo cose belle per le protagoniste di Cercasi principe disperatamente, in onda ogni venerdì alle 22:55 su sky uno, ecco una lista di principesse dalla vita talmente avvincente che ne è stato tratto un film:

 

 

 

 

 

@gettyimages

 

Princess Zao of  Pingyang: figlia dell’imperatore Gaozu of Tang, il fondatore della dinastia Tang nel 617. Aiuterà il padre a far cadere la precedente dinastia, quella dei Sui, formando un esercito di donne da lei guidato e conquistando la capitale Chang’an. Su di lei è parzialmente basata la storia della principessa Mulan, protagonista dell’omonimo film Disney.

 

 

 

 

Fern Andra e Fritz kortner come Isabella e Edoardo nel film di Weiner

 

Isabella di Francia: Figlia di Filippo il Bello e Giovanna di Navarra sposerà nel 1308 il principe del Galles Edoardo II divenendo regina d’Inghilterra. La corte inglese però non le aggrada particolarmente e, durante un viaggio in Francia, inizia una relazione clandestina con Roger Mortimer, conte di March. Insieme formeranno un esercito di mercenari ed esiliati, attaccando l’Inghilterra e costringendo il Edoardo II ad abdicare. Isabella e Roger Mortimer governeranno finchè, il figlio Edoardo III a causa del malcontento del paese farà giustiziare Mortimer e confinare Isabella nella città di Hertford, dove morì. Nel 1922 il registta espressionista tedesco Robert Weiner ne ha tratto un film: The Night Of Queen Isabeau.

 

 

 

 

Grace Kelly ne La finestra sul cortile di Alfred Hitchcock

 

Grace Kelly, principessa di Monaco: tra le principesse più famose della storia, non solo icona di stile e di carisma ma anche grande attrice e musa di Alfred Hitchcock. Tutta la sua vita, oltre ad essere segnata da grandi film (tra cui spiccano Mezzogiorno di fuoco e La finestra sul cortile) potrebbe ispirarne altrettanti, dalle numerose relazioni con gli uomini più affascinanti dell’epoca (tra cui Gary Cooper, Burt Lancaster e William Holden), alla ritiro dalle scene dopo il matrimonio con il Principe Ranieri III di Monaco, alla misteriosa morte avvenuta nel 1982 in seguito ad un incidente stradale. Su di lei è stato tratto un film di Oliver Dahan, Grace di Monaco, dove viene interpretata da Nicole Kidman.

 

 

 

Vanessa Redgrave interpreta Maria Stuarda in Mary, Queen of Scots

 

Maria Stuarda: Forse la principessa più amata dal mondo del cinema, Maria Stuarda, è emblema di uno dei periodi più complicati della storia Inglese. Figlia di quell’ Enrico VIII che fece decapitare un paio delle sue mogli, viene ricordata principalmente per la sua tentata conquista del trono inglese, a discapito di Elisabetta I, finita in tragedia con la sua decapitazione nel 1587. Importantissima per il cinema in quanto protagonista di uno dei primi film mai girati, The Execution of Mary, Queen of Scots (cui leggende narrano di folle terrorizzate convinte che l’attrice sia stata realmente decapitata girando la scena), la troviamo tra gli altri titoli in Maria di Scozia con Katharine Hepburn, in Elizabeth: The Golden Age con Cate Blanchett e nella serie Tv Reign, incentrata sulla sua giovinezza.

 

 

 

 

Ingrid Bergman come Anna Anderson nel film Anastasia

 

Anastasija Nikolaevna Romanov: figlia dell’imperatore Nicola II di Russia, ultima nata di quattro sorelle, verrà fucilata dai Bolscevichi insieme alla famiglia la notte tra il 17 e il 18 luglio 1918. Dopo la morte, una certa Anna Anderson, una ragazza ricoverata in manicomio e dalle fattezze straordinariamente simili a quelle di Anastasija ne prenderà l’identità e anche grazie al film Anastasia, interpretato da Ingrid Bergman (grazie al quale vinse l’oscar e che fa trasparire una certa credibilità alla vicenda), convincendo tutto il mondo della sopravvivenza della principessa al massacro della famiglia. Solo nel 1994, grazie all’analisi del DNA, fu accertato che Anna non aveva nulla a che fare con la famiglia Romanov. Questa notizia però non raggiungerà mai Anna che, almeno nella sua mente, resterà per sempre una principessa.

 

Non perderti Cercasi principe disperatamente in onda ogni venerdì alle 22:55 su sky uno.

TAG: