American Gigolò, il film con Richard Gere diventa una serie tv

Serie TV

Da film cult a serie TV con protagonista una donna, Michelle, interpretata da Gretchen Mol

American Gigolò” è uno dei film cult degli anni ’80, con protagonista Richard Gere e Lauren Hutton. Paramount TV Studios e Jerry Bruckheimer Television sono intenzionati a portarlo dal cinema alla televisione, proponendo una serie TV in onda su Showtime, con Jon Bernthal nei panni del personaggio che fu di Richard Gere.

approfondimento

Richard Gere ieri e oggi: le foto più belle

Al centro della scena però non vi sarà un uomo, così come nella pellicola. Il focus sarà infatti incentrato su una protagonista femminile, interpretata da Gretchen Mol. Il cambio di prospettiva non è l’unica modifica al concept del film del 1980 di Paul Schrader.

La trama sarà ben differente, con gli episodi ambientati nel presente. Si seguono le vicende di Julian Kaye, interpretato da Jon Bernthal. Sono trascorsi ben 18 anni dall’arresto per omicidio. Scontata la propria pena, è tornato in libertà. Non è facile però guadagnarsi da vivere, soprattutto con il suo passato.

Prova così a farsi largo nel mondo del sesso a pagamento a Los Angeles. È però impegnato, al tempo stesso, in delle indagini private, che spera possano condurlo a scoprire chi ha tessuto i fili del complotto che lo ha portato in prigione. Spera inoltre di poter riallacciare i rapporti con Michelle, il suo unico e grande amore, interpretata da Gretchen Mol.

Chi è Gretchen Mol

Gretchen Mol è un’attrice statunitense classe 1972. Nel 1996 fa il proprio esordio in “Girl 6 – Sesso in linea”, di Spike Lee. Nello stesso anno recita in un film di Abel Ferrara, “Fratelli”. Un inizio di carriera esaltante, proseguita con “Il giocatore – Rounders”, “New Rose Hotel”, “Quel treno per Yuma” e “Manchester by the Sea”, tra gli altri.

In ambito televisivo ha preso parte a ben 53 episodi di “Boardwalk Empire”, recitando inoltre in “Yellowstone” e “Perry Mason”.

Chi è Jon Bernthal

approfondimento

Le migliori serie tv da vedere a novembre

Jon Bernthal è un attore statunitense classe 1976. La sua carriera si divide equamente tra cinema e televisione. Sul grande schermo ha preso parte a film come “Snitch – L’infiltrato”, “The Wolf of Wall Street” di Martin Scorsese, con Leonardo DiCaprio, “Fury”, al fianco di Brad Pitt, “Sicario” di Denis Villeneuve”, “Widows – Eredità criminale” e “Le Mans ’66 – La grande sfida”.

Deve però la sua fama al mondo televisivo, e in particolare a “The Walking Dead”, che ha lanciato la sua carriera nel 2010. Ha poi recitato in “The Punisher”, interpretando il protagonista Frank Castle, già apparso in alcuni episodi dello show “Daredevil”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24