Addio a John Miles, il musicista inglese aveva 72 anni

Musica
©Getty
COLOGNE, GERMANY - DECEMBER 07: John Miles performs on stage during the Night of The Proms at the Lanxess-Arena on December 7, 2019 in Cologne, Germany. (Photo by Marc Pfitzenreuter/Redferns)

A confermarlo la sua famiglia spiegando che il cantante, chitarrista e tastierista è morto "serenamente dopo una breve malattia". L'artista, celebre soprattuto per il brano Music prodotto da Alan Parsons, aveva suonato con i più grandi artisti, da Jimmy Page a Joe Cocker, Da Tina Turner ad Andrea Bocelli

Si è spento dopo una breve, ma grave malattia all'età di 72 anni, il cantante e polistrumentista John Miles. E' morto "serenamente", così come ha dichiarato la sua famiglia. E' volato via dall'affetto dei suoi cari nella sua casa a Newcastle, in Inghilterra lasciando un vuoto immenso, anche nel cuore dei suoi innumerevoli fan per molti dei quali era considerato un eroe.

approfondimento

Led Zeppelin, Jimmy Page ieri e oggi. FOTOSTORIA

Miles, classe 1949, diviene celebre grazie alla hit del 1976 “Music” nonché per le sue collaborazioni con alcuni dei grandi nomi del panorama rock britannico degli anni Settanta, primi tra questi Jimmy Page e Alan Parsons. Nella sua brillante carriera ha suonato con artisti del calibro di Tina Turner, Joe Cocker, Andrea Bocelli e molti altri ancora. Il musicista ha partecipato al Festival di Sanremo nel 1977 in qualità di ospite.

le parole della famiglia

La sua famiglia che ha voluto rendere nota la notizia della sua morte alla stampa inglese dichiara il profondo dolore e chiedendo di rispettare la privacy. “E’ stato un marito, padre e nonno amorevole, e a tutti noi mancherà più di quanto qualsiasi parola possa esprimere. Vi chiediamo gentilmente di rispettare la nostra privacy in questo momento estremamente difficile. Lui vivrà per sempre nei nostri cuori grazie la meravigliosa eredità musicale che ci ha lasciato”: queste le parole dei suoi cari dopo l'annuncio. 

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.