Deborah Iurato canta la sua Voglia di Gridare: il video

Musica

Il brano racconta le nuove strade e le nuove sonorità che hanno permesso alla cantante di Ragusa di scoprire nuove parti di sè: la prima è che casa non è solo il posto in cui vivi, ma anche il posto dove riesci a sentirti al sicuro. Il video è introdotto da un testo originale dell'artista

Ho cercato di fotografare e raccontare ogni istante della mia quotidianità, sorrisi, sguardi, abbracci; catturare e vivere i ricordi più semplici di ogni momento.

A volte sento un forte bisogno di “gridare”, di liberare i miei stati d’animo; di pensare a ciò che mi fa stare bene ed essere pronta a nuove avventure, rafforzando le mie energie.

In questo momento di smarrimento, di solitudine, ho voluto raccontare i miei momenti felici, gli attimi di leggerezza, in attesa di poter ritornare presto alla normalità.

Quando canto: “Ho voglia di gridare come quando mi porti al mare”, faccio riferimento alla mia terra: la mia casa. Il mare è il luogo dove trovo ispirazione, dove scherzo e rido insieme agli amici e alla mia famiglia; dove rimango seduta ad ascoltare il suono del mare e godere di quei tramonti che quasi mi tolgono il fiato!

Amare e ridere sono per me due elementi fondamentali che fanno parte della mia vita, amo quello che faccio e ogni giorno cerco di metterci il cuore e la passione di sempre, perché credo in tutto quello che il mio cuore sceglie prima della mia testa.

Sento di essere in sintonia con quello che mi circonda, quando provo sensazioni che stimolano il mio animo profondo.

Ho imparato a conoscermi attraverso le mie canzoni e sentivo dentro di me il desiderio di cambiamento rimanendo me stessa, con la grinta, il sorriso e la voglia di fare ogni giorno di più.  

Mi sta coinvolgendo sempre di più entrare nella scrittura e sento che per me questo è un momento di svolta personale, tutto quello che sta nascendo è una direzione che voglio portare avanti.

Ho percorso nuove strade, nuove sonorità che mi hanno permesso di scoprire nuove parti di me. “Casa” non è solo il posto in cui vivi, ma anche il posto dove riesci a sentirti al sicuro. Non voglio fermarmi mai nel cercare la felicità; la mia, la trovo ogni giorno in tutto ciò che faccio e nelle persone che ho accanto.

Il video è una fotografia, la fotografia di uno sguardo, di un pensiero; la fotografia di una nuova consapevolezza. Gli occhi, da sempre, sono specchio dell’anima, sfumature di emozioni e sentimenti; ciò che leggo nei miei, è il desiderio di apprezzare ogni piccola cosa.

Non riesco a immaginarmi senza musica, dentro di lei riesco a perdermi…. perché so che mi appartiene…. E’ per me il miglior mezzo di comunicazione e condivisione!

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.