La Tua Maglietta di Leonardo Monteiro: anteprima video

Leonardo Monteiro (foto di Dario De Luca)

La tua maglietta è il nuovo singolo del cantautore Leonardo Monteiro , in radio e disponibile in digital download e sulle piattaforme streaming da venerdì 27 marzo. In anteprima il video presentato dall'artista

Vi è mai capitato di vivere una relazione di amicizia speciale, intensa, profonda, quasi al limite di un vero e proprio rapporto d’amore? Ho immaginato un rapporto di questa natura, in cui uno dei due è davvero innamorato dell’altro, che finge, però, di non rendersene conto per non uscire dalla sua comfort zone. Come reagireste voi? Probabilmente vi è già successo e la frustrazione e la rabbia non sono, in tutta onestà, sentimenti così inusuali per nessuno di noi! Ecco, quindi, che si scatena una reazione forte, d’impulso, per stimolare la presa di coscienza dell’altro, nella speranza che riesca a liberarsi dalle sovrastrutture che lo bloccano e abbia il coraggio di compiere una scelta di verità, che rispetti la reale essenza del suo animo.

La storia che racconto, sullo sfondo decadente e gotico di un hotel in rovina, è questa: ho scelto, però, di trasfigurare la relazione di coppia in un contesto di collettività all’interno del video per enfatizzare la collera del ragazzo innamorato, sostenuto e appoggiato dagli amici più cari nell’elaborazione della delusione amorosa. Dopo l’esperienza sanremese e la partecipazione alle prime due edizioni di All Together Now, è emerso un Leonardo rinnovato e anticonvenzionale, che propone la sua musica a testa alta e senza filtri, nel pieno rispetto della sua sensibilità musicale.

Il titolo La tua maglietta rappresenta l’esatto momento in cui fra i due scatta qualcosa, a seguito di un fugace contatto fisico, e cadono i veli. Ci si può convincere di una bugia con la forza della ragione, ma i sensi non mentono mai. E’ un momento rivelatorio, il culmine della menzogna che ha retto quel rapporto per tanto tempo e dietro cui non ci si può più nascondere. E, in fondo, perché poi varrebbe la pena vivere un’esistenza costruita su un’ipocrisia? Se c’è un insegnamento che dovremmo trarre dalla difficile emergenza sanitaria che stiamo attraversando in queste settimane, è proprio la sete di verità, la necessità di ristabilire i nostri valori e le nostre priorità non sulla base dei cliché convenzionali che ci siamo trovati cuciti addosso in modo più o meno consapevole, ma attraverso un viaggio interiore, alla scoperta di noi stessi, dei nostri sentimenti e delle nostre inclinazioni più profonde.

Personalmente, sono riuscito a incamminarmi lungo questo percorso grazie a lunghe sedute di meditazione e di silenzio mentale, ma non importa come: ciò che conta è tentare di intraprendere questo cammino! Conoscere se stessi intimamente è una delle sfide più stimolanti che ci pone di fronte l’esistenza. Sapersi capire, sapersi amare, apprezzarsi e poi avere il coraggio di mostrarsi e di donarsi agli altri per ciò che si è veramente, senza bugie, senza inganni, senza menzogne…Questa è la vera scommessa della mia vita e questo è il viaggio interiore che invito tutti quanti a percorrere per poter dire un giorno di aver vissuto realmente!