Con Love Music Park Milano fa festa in musica

Inserire immagine

Tutto è pronto per la prima edizione di Love Music Park , in programma a Milano da venerdì 21 a domenica 23 giugno al Parco Forlanini, con ingresso gratuito tutti e tre i giorni

Tutto iniziò a Parigi grazie all’allora Ministro della Cultura Jack Lang, che nel 1982 invitò i musicisti – sia professionisti che semplici appassionati – a suonare per le strade della capitale francese: la Festa della Musica nacque così, per diventare nel 1995 un evento di dimensioni europee e arrivare a festeggiare quest’anno la sua 25esima edizione. Milano, come sempre, sa farsi trovare pronta, anche e soprattutto grazie alla prima edizione di Love Music Park, in programma da venerdì 21 a domenica 23 giugno al Parco Forlanini, con ingresso gratuito tutti e tre i giorni.

Love Music Park propone musica, arti varie, tanto street food e il cosiddetto Yoga Beat, ovvero una pratica semplice di movimenti accompagnati da sonorità elettroniche rallentate il giusto. Per quanto concerne la programmazione musicale vera e propria, si inizia venerdì 21 con la house e la tech-house di Alex Neri b2b Stefano Fontana (Stylophonic), Stefano Noferini, Hito e Supernova. Sabato 22 è il turno di UDJ, ovvero United Deejays, che per la prima volta arriva a Milano: MATTN, Djs From Mars, Marnik, Cristian Marchi, ANGEMI, Big Fish alcuni dei nomi in cartellone. Domenica 23 gran finale con Holi Dance Festival, il festival dei colori, che quest’anno festeggia la sua quinta edizione e si prepara ad un tour italiano che toccherà le più importanti località estive.

Il fine settimana milanese che coincide con il solstizio d’estate non propone soltanto Love Music Park: sabato 22 (dalle ore 14) alla Milano Innovation District (area Expo) va in scena Party Like a Deejay, con Achille Lauro, Coez, Elisa, J-Ax e Tormento, Ghali, Mahmood, The Giornalisti e il Deejay Time al gran completo. Sempre sabato 22, nuovo appuntamento nell’ex Scalo Ferroviario di Porta Romana con Social Music City e il trio techno composto da Marco Carola, Loco Dice e Paco Osuna. A seguire, come sempre, l’aftershow all’Amnesia Milano.