Bruce Springsteen in concerto a Roma nel 2020

Non solo live: il Boss avrebbe in programma anche un nuovo album con la E Street Band

È stato lui stesso ad annunciarlo mentre, in questi giorni, si trova nella Capitale per seguire la figlia Jessica durante le gare di un concorso ippico a Villa Borghese. Bruce Springsteen sarà in concerto a Roma nel 2020 nell’ambito di un nuovo tour mondiale che il musicista starebbe mettendo a punto. Non c’è ancora né una data né una venue precisa, ma le parole riportate da Repubblica in una intervista al Boss lasciano pochi margini di dubbio. Se il concerto venisse confermato, per Springsteen sarebbe un ritorno a Roma quattro anni dopo il live del 16 luglio 2016 al Circo Massimo, che vide accorrere oltre 56 mila persone per quella unica tappa italiana del “The River Tour 2016”.

Dopo “Western Stars” un nuovo album con la E-Street Band?

Nella stessa intervista, il Boss ha annunciato anche l’intenzione di tornare in studio, in autunno, con la sua fedele E Street Band, ma anche su questo non ci sono altri elementi. Potrebbe esserci quindi un nuovo album all’inizio del prossimo anno, ma pare ancora prematuro avventurarsi in premonizioni. L’unica certezza, ad ora, è invece il disco da solista che è ormai prossimo alla pubblicazione: “Western Stars” uscirà il prossimo 14 giugno e consta di tredici tracce prodotte dall’artista americano con Ron Aniello. Si tratta del diciannovesimo album in studio del Boss, registrato principalmente presso la sua abitazione in New Jersey, così come in California e a New York. Con questa nuova fatica discografica, Bruce Springsteen promette di portare la sua musica verso nuove direzioni, prendendo ispirazione dalla musica pop a cavallo tra gli anni ’60 e ‘70 che ha caratterizzato la produzione discografica della California del Sud. “Western Stars” vuole essere anche un ritorno alle registrazioni da solista, con brani ispirati a personaggi e arrangiamenti orchestrali cinematici. Questa la tracklist dell’album:

  1. Hitch Hikin’
  2. The Wayfarer
  3. Tucson Train
  4. Western Stars
  5. Sleepy Joe’s Café
  6. Drive Fast (The Stuntman)
  7. Chasin’ Wild Horses
  8. Sundown
  9. Somewhere North of Nashville
  10. Stones
  11. There Goes My Miracle
  12. Hello Sunshine
  13. Moonlight Motel

L’ultimo singolo: “Hello Sunshine”

Si intitola “Hello Sunshine” il nuovo singolo di Bruce Springsteen, che anticipa la pubblicazione dell’album “Western Stars” prevista per il prossimo 14 giugno. Il brano, uscito il 26 aprile scorso, segna un nuovo capitolo nella carriera artistica e musicale del celebre cantante di “Born in the Usa”, che ritorna sulle scene discografiche internazionale dopo ben cinque anni dall’ultimo lavoro di inediti, “High Hopes”. Si tratta di una canzone in cui il Boss mette in note il suo lato più malinconico, nonostante il titolo che richiama un raggio di sole. La vena malinconica emerge già dal primo verso del singolo, che inizia con una riflessione sul dolore di un cuore spezzato e sul piacere che si prova nell’osservare la pioggia. Nel testo della canzone si alternano anche immagini di viaggi, città desolate, strade vuote, dove i chilometri da percorrere sono anche chilometri di distanza. “Hello Sunshine” richiama sicuramente un mood che i fan di Bruce Springsteen hanno avuto modo di apprezzare già in altri brani e in cui molti di loro trovano conforto.