Lady Gaga: da cantante straordinaria ad attrice professionista

Lady Gaga: da cantante straordinaria ad attrice professionista
@Getty Images

Da cantante ad attrice: Lady Gaga è una delle star più acclamate non solo della musica, ma anche di Hollywood

Lady Gaga non è solo una cantante di successo – paragonata varie volte alla regina del pop, Madonna – ma si è rivelata anche un’attrice straordinaria. Dopo aver recitato nella serie “American Horror Story”, è tornata al cinema con Bradley Cooper con il film “A star is born”. La pellicola racconta la scalata verso il successo di una giovane ragazza che vuole sfondare nel mondo dello spettacolo, e di come questo rischi di fagocitare la sua personalità e l’interezza della sua vita. Che è ciò che, in genere, capita a ogni artista che si approccia alla fama e alla popolarità. «Penso che sarebbe meraviglioso se intervenissimo presto quando vediamo che le persone stanno lottando con qualche forma di dipendenza o hanno difficoltà – ha detto Lady Gaga in un’intervista a Variety parlando di “A star is born” - Credo che la fama sia qualcosa di innaturale e sia importante guidare gli artisti e occuparsi di loro anche psicologicamente mentre iniziano ad avere successo».

Lady Gaga prima di Lady Gaga

Lady Gaga è una di quelle artiste che si sono “fatte da sole”. Nata a New York nel 1986, non proviene da una famiglia con radici nel mondo dello spettacolo, e la sua infanzia è stata quanto di più normale si possa pensare. Padre imprenditore, madre casalinga, Lady Gaga – all’anagrafe Stefani Joanne Angelina Germanotta – ha frequentato le scuole cattoliche. Al contrario di quello che si possa pensare, Lady Gaga non era una ragazza eccentrica, anzi: da teenager era estremamente timida, diligente e anche molto insicura. Tanto che è stata vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di scuola.

Gli esordi in televisione e nei club

Durante gli anni della scuola, Lady Gaga ha iniziato a comparire in televisione in alcune serie televisive, tra cui “I Sopranos” all’età di 15 anni. Finito il liceo, ha deciso di dedicarsi alla sua più grande passione: la musica. Dopo essersi iscritta alla Tisch School of the Arts, ha abbandonato gli studi per diventare una cantante di successo. Ha iniziato nei pub e nei locali dove andavano per la maggiore gli spettacoli di burlesque. Il padre, una volta saputo che si esibiva insieme a spogliarellisti o drag queen, ha dato a Gaga un ultimatum: o si pagava l’affitto da sola, oppure tornava a casa a frequentare l’università.

Il successo

Vista la sua grande creatività, il successo per Lady Gaga – il cui nome è ispirato alla celebre canzone dei Queen, “Radio Ga Ga” – è arrivato molto presto, già nel 2008. Ha firmato un contratto con la Interscope Records e ha pubblicato il suo primo album, “The Fame”. Ed è proprio da questo disco che provengono due dei suoi più grandi successi, che ancora oggi fanno cantare e ballare milioni di persone in tutto il mondo. Stiamo parlando di “Just Dance” e “Poker Face”. “The Fame” è stato definito da Rolling Stone uno dei 100 migliori album di debutto della storia.

Nonostante sia una cantante che ha riscosso un successo straordinario, Lady Gaga ha lavorato molto anche al cinema e in televisione. Ha vinto persino un Golden Globe per la sua interpretazione straordinaria in “American Horror Story”.

TAG: