X Factor 2017, finalisti: i momenti più belli di Samuel Storm

Arriva la Finale di X Factor 2017  e i fan del talent non possono fare a meno di ripassare i momenti più belli  dei quattro protagonisti rimasti in gara che si sfideranno sul palco del Forum di Assago giovedì 14 dicembre alle 21.15. Qual è il Best Of di Samuel Storm?

Era già stato indicato come possibile vincitore in sede di Audizioni e ora tenterà di salire il primo gradino del podio di X Factor 2017. I momenti più belli di Samuel Storm, il 19enne nigeriano dalla voce incredibile e che racconta la sua storia? Ecco quelli che abbiamo scelto per voi.

I momenti più belli di Samuel Storm

Si presenta come una “tempesta di emozioni” Samuel Storm, quando arriva sul palco delle Audizioni di X Factor 2017: come può, questo, non essere uno dei suoi momenti più belli all’interno del talent? Il 19enne nigeriano si presenta davanti ai giudici e al pubblico: sembra timido, un po’ impacciato, ma i suoi occhi dicono molto di più. Non è soltanto un ragazzo con la chitarra che sta per esibirsi – e attenzione, perché la quota “cantante-voce-e-strumento” stava già iniziando a stancare al banco – ma è un cantante nato, con una storia che, in seguito, verrà definita “The Story”, ovvero il titolo del suo inedito. Ma è ancora presto per arrivare ad altri momenti bellissimi del suo percorso, ora siamo appena all’inizio e Samuel non ha ancora iniziato a cantare. “Ho 19 anni e ho fatto un lungo viaggio dalla Nigeria, ci ho messo 9 mesi” dice con un italiano non ancora perfetto, mentre i giudici lo guardano con intensità e gli occhi commossi per l’affermazione che hanno appena sentito con le loro orecchie. Intanto, una domanda aleggia – anche non troppo silenziosamente – tra di loro “Sarà anche bravo?”. Sì, perché come ci ha raccontato Samuel Storm in uno dei suoi confessionali, la sua storia è parte di lui, certo, ma non c’è soltanto il “caso umano”, un modo di dire che il nigeriano ha imparato subito stando nel nostro Paese. No, Samuel non è un “caso umano”, Samuel è un “talento umano” di prima categoria visto che appena apre bocca salgono i brividi per l’emozione che si prova ad ascoltarlo. In quell’occasione il ragazzo ci fa ascoltare un inedito, ma non quello che, al quinto Live, lo trasformerà da concorrente a cantante.

Samuel Storm: “Unsteady” da paura

C’è un altro momento tra i più belli che ricordiamo, ovvero quando Samuel Storm interpreta un pezzo meraviglioso, “Unsteady” degli X Ambassador: anche se la sua voce non è al top della forma a causa di una tracheite, il 19enne nigeriano ne fa un’interpretazione splendida. Il motivo? Questo brano lo sente tantissimo e lo spiega con molta sincerità in uno dei Daily di X Factor 2017, in onda ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 19.40 su Sky Uno. Si commuove, Samuel, ricordando la differenza tra “House” e “Home”: la prima è dove si abita, ma la seconda “è dove ci sono le persone a cui vuoi bene”. Dov’è, ora, quella “Home”? Ce lo rivela in uno dei videomessaggi, dove Storm confessa al pubblico che non vede l’ora di tornare a Catania, la città siciliana che lo ha accolto e dove ha tantissimi ricordi. “Mi mancano la città e i piccoli locali dove andavo a cantare” ci confessa il ragazzo: ora tornerà da vincitore? Lo scopriremo domani sera alle 21.15 su Sky Uno: non perdetevi la Finale!

gif

Guarda tutte le gif di X Factor 2017

TAG: