Claudio Bisio, l'esordio alla regia con L'ultima volta che siamo stati bambini

Cinema
Immagine tratta dal profilo Instagram @claudiobisio_insta_official

Debutto alla regia per Claudio Bisio, che all’età di 65 anni dirige il suo primo film L’ultima volta che siamo stati bambini, adattamento dell’omonimo romanzo di Fabio Bartolomei

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

A 65 anni, compiuti lo scorso 19 marzo, Claudio Bisio si cimenta per la prima volta in un nuovo ruolo. Dopo averlo visto come attore, conduttore, comico e cabarettista, il poliedrico artista nato a Novi Ligure debutta alla regia. Infatti, egli ha appena concluso le riprese del film L’ultima volta che siamo stati bambini, adattamento dell’omonimo romanzo scritto da Fabio Bartolomei. Questi ha partecipato nelle vesti di sceneggiatore accanto a Fabio Bonifacci e Paola Comencini. Per quanto concerne la fotografia, spazio a Italo Petriccione mentre i costumi sono stati curati da Beatrice Giannini.

Le impressioni di Claudio Bisio e la trama del film

approfondimento

Claudio Bisio, non solo Cops 2: i migliori film con l'attore

Le riprese sono durate 7 settimane e si sono svolte tra la Toscana e il Lazio. La pellicola sbarcherà in Italia al cinema, ma una data precisa non è ancora stata ufficializzata. Queste le prime impressioni di Claudio Bisio una volta terminata la realizzazione del lungometraggio: “È un’avventura alla quale mi sono avvicinato con umiltà e rispetto e dalla quale esco arricchito umanamente e professionalmente”. La storia è ambientata durante la Seconda Guerra Mondiale e vede protagonisti Cosimo, Italo e Vanda, tre bambini di dieci anni che, una volta appresa la notizia della scomparsa di un loro caro amico, nonostante gli scontri bellici, decidono di partire alla sua ricerca. Ovviamente, la fuga dei bambini non passa inosservata, con una suora e un militare che si alleano per fermarli ed evitare loro una probabile brutta fine. I tre bambini, però, si dimostrano più scaltri del previsto e proseguono la loro avventurosa missione, spinti da quella grande forza chiamata amicizia. Il cast di L’ultima volta che siamo stati bambini è formato da Vincenzo Sebastiani, Alessio Di Domenicoantonio, Lorenzo McGovern, Carlotta De Leonardis, Marianna Fontana e Federico Cesari.

La carriera di Claudio Bisio

Claudio Bisio muove i primi passi nel mondo dello spettacolo con alcuni show in teatro. Debutta nel mondo del cinema nel 1983 con Sogno di una notte di mezza estate di Gabriele Salvatores, regista con il quale inizierà un sodalizio importante che avrà il culmine con Mediterraneo, film Premio Oscar nel 1992. Essendo nato come comico, però, Claudio Bisio sarà protagonista di tante altre pellicole leggere e divertenti, come per esempio Ex (2009), Benvenuti al Sud (2010), Benvenuti al Nord (2012), Benvenuto Presidente! (2013) e Bentornato Presidente (2019) solo per citarne alcuni. Sul piccolo schermo, lo ricordiamo soprattutto nelle due stagioni di Due imbroglioni e… mezzo!, ma anche in Cops – Una banda di poliziotti e la più recente Tutta colpa di Freud del 2021. Impossibile, ovviamente, non legare il suo nome a Zelig, programma comico che ha condotto più volte nelle diverse edizioni. Infine, nel 2019 ha partecipato al Festival di Sanremo in qualità di conduttore affiancato da Virginia Raffaele e dal direttore artistico Claudio Baglioni.

Spettacolo: Per te