Addio a Kenneth Tsang, l'attore cinese amato da Hollywood

Cinema
HONG KONG, CHINA - SEPTEMBER 07: Actor Kenneth Tsang Kong attends a programme recording on September 7, 2018 in Hong Kong, China. (Photo by VCG/VCG via Getty Images)

Si è spento mercoledì 27 aprile, all'età di 86 anni in un hotel di Hong Kong dove si stava sottoponendo alla quarantena obbligatoria a causa del Covid. La star del cinema orientale aveva recitato in "Colpo grosso al Drago Rosso" e "007 La morte può attendere"

L'attore Kenneth Tsang, nato nel 1935 a Shangai, è morto all'età di 86 anni, mercoledì 27 aprile. L’uomo è stato trovato senza vita in un hotel di Hong Kong, nel quale stava effettuando la quarantena obbligatoria nella città per il Covid-19 dopo essere ritornato da un viaggio a Singapore.

Secondo il quotidiano South China Morning Post, a scoprire il corpo di Kenneth Tsang sono stati gli uomini del servizio di controllo sanitario che, non avendo ricevuto risposta ai loro colpi sulla porta, hanno deciso di entrare nella stanza. In quel frangente, l’attore era già privo di sensi e la conferma della morte è avvenuta qualche minuto più tardi. Sempre secondo il giornale cinese, la star orientale si era sottoposta ai test per la rilevazione del Covid poche ore prima e i risultati erano stati negativi.

La carriera di  Kenneth Tsang

approfondimento

Face Off, al via il reboot del film di John Woo

Terminati gli studi prima a Hong Kong e poi in Texas e successivamente in California, Kenneth Tsang si è laureato in architettura all'Università di Berkeley. Ma la sua grande passione è sempre stata quella di recitare, al pari di sua sorella, l’attrice Jannette Lin Tsui. Dopo aver vestito i panni di Wong Fei Hung, medico e campione di arti marziali, molto popolare in Cina, in svariate pellicole, Tsang conosce il successo grazie al film A Better Tomorrow. Diretto nel 1986, dal maestro John Woo, la pellicola oltre ad aver trionfato al box office cinese, ha influenzato il cinema action occidentale. Kenneth lavora con Woo anche nel sequel di A Better Tomorrow e in the Killer (1989) dove interpreta Chang, il collega dell'ispettore Li (Danny Lee). Grazie a questi ruoli, l'attore inizia lavorare a Hollywood partecipando al poliziesco Costretti a uccidere, di Antoine Fuqua, Colpo grosso al Drago Rosso di Brett Ratner (a fianco di Jackie Chan) e a 007 - La morte può attendere di Lee Tamahori, in cui interpreta il generale Moon. 

Spettacolo: Per te