Christopher Walken: “Mai avuto un cellulare o un computer, né inviato messaggi o mail”

Cinema
USA. Christopher Walken in the ©101 Studios new film: War with Grandpa (2020).
Plot: Upset that he has to share the room he loves with his grandfather, Peter decides to declare war in an attempt to get it back.
Ref: LMK106-J6790-290920
Supplied by LMKMEDIA. Editorial Only.
Landmark Media is not the copyright owner of these Film or TV stills but provides a service only for recognised Media outlets. pictures@lmkmedia.com (nessuno - 2020-09-28, Supplied by LMK / IPA) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

L’attore premio Oscar, ospite in collegamento al The Late Show With Stephen Colbert, ha spiegato di non avere nulla contro la tecnologia, ma “non mi ha mai coinvolto perché sarebbe strano che un bambino di 10 anni fosse più bravo di me”. E ha aggiunto: “Un cellulare è come un orologio: se ti serve, ce l’ha qualcun altro”

“Non mi ha mai coinvolto perché sarebbe strano che un bambino di 10 anni fosse più bravo di me”. È questa una delle motivazioni per cui l’attore premio Oscar Christopher Walken non ha mai avuto un cellulare o un computer e non ha mai inviato un messaggio o una mail, come ha rivelato lui stesso lunedì nel corso di un’intervista al The Late Show With Stephen Colbert.

“Qualcuno è venuto e ha messo in piedi tutto questo”

Walken, ospite in collegamento del late show per parlare del suo nuovo film Wild Mountain Thyme, ha spiegato che la tecnologia gli è sfuggita molto tempo fa e che il computer che stava usando in quel momento era stato procurato apposta per l’intervista: “Qualcuno è venuto e ha messo in piedi tutto questo perché non ho un cellulare o un computer”.

“Un cellulare è come un orologio”

L’attore 77enne ha poi detto di non aver nulla contro la tecnologia e ha raccontato che quando lavora a un film qualcuno gli dà un cellulare, ma principalmente “perché loro possano trovare me”. “Un cellulare - ha concluso - è come un orologio: se ti serve, ce l’ha qualcun altro”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.