5 curiosità su Miriam Leone

In attesa di vederla in tv con "1994" e al cinema nei panni di Eva Kant, cinque curiosità su Miriam Leone

Miriam Leone, le foto più belle su Instagram

Affascinante, ironica e rigorosamente anticonformista. Miriam Leone è pronta a ritornare su Sky Atlantic vestendo i panni di Veronica Castello nella fortunata serie 1994. Ben diversa dal suo personaggio, soubrette che ha venduto la sua anima per il successo, Miriam Leone ha sempre dichiarato di aver utilizzato la sua bellezza come “ultima carta da giocare in carriera”. Entrata nel mondo dello spettacolo dopo aver conquistato lo scettro di Miss Italia nel 2008, in pochi anni si è affermata come attrice di talento, interpretando ruoli poliedrici in fiction e al cinema, raggiungendo il successo con la serie Sky firmata Stefano Accorsi. Miriam Leone sarà anche Eva Kant sul grande schermo con “Diabolik”. L’attrice è diventata negli anni icona di eleganza, grazie allo stile sofisticato che esalta il suo fisico senza mai sfociare nella volgarità. Il suo stile senza tempo è stato celebrato anche in copertina su Vogue. Gli outfit della star sono ricercatissimi sul web, in poche ore lo scatto postato dall’artista sul suo profilo Instagram che rivela il cambio look dei capelli è diventato virale. Miriam Leone non ha più i capelli rossi, sui social appare biondissima e questo ha catalizzato l’attenzione dei fan. L’attrice è la stella del momento, scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere sul suo conto, i suoi segreti nascosti.

Miriam Leone, classe 1985, è nata a Catania. Papà professore di lettere, mamma dipendente comunale, fin da piccola aveva due passioni, la lettura e la recitazione. E’ sempre stata riservatissima, scopriamo 5 curiosità

Superstizione

Da sempre Miriam Leone è superstiziosa. A sottolineare questo suo aspetto un portafortuna davvero particolare come ha rivelato in una recente intervista: «Porto sempre con me un portafortuna: un baffo del mio gatto Gaetano che tengo nel portafoglio».

Miss Italia dopo l’eliminazione

La carriera di Miriam Leone spicca il volo nel 2008 quando viene eletta la più bella d’Italia. In realtà era stata eliminata in una delle prime serate e ripescata dalla giuria nel corso della finalissima. Vincerà il titolo e anche la fascia di Miss Cinema, un premio che le porterà fortuna nel corso degli anni.

Capelli

Tutti la conoscono per il rosso dei suoi capelli. Da sempre Miriam Leone ha questo colore, ma in realtà l’attrice al naturale è castana. Ora però si è trasformata e si è presentata su Instagram con un nuovo look davvero sorprendente: capelli biondi per interpretare Eva Kant.

La disavventura in mare

Miriam Leone ha raccontato in un’intervista di aver rischiato l’annegamento: «Amo immergermi quando piove, ma una volta mi spinsi troppo al largo e non riuscendo ad andare controcorrente temetti davvero di non riuscire a tornare. Durante una mareggiata fortissima mi aggrappai a uno scoglio affiorante, ferendomi dalla testa ai piedi, tornando a riva esausta e senza fiato, prima di essere cazziata dai miei e prenderle al piano di sopra perché al tempo si usava così».

Zie sarte

Legatissima alla famiglia, Miriam Leone ha spesso raccontato di aver vestito gli abiti su misura delle zie. Infatti l’attrice poteva contare su zie tutte sarte e ricamatrici che confezionavano i suoi vestiti: «Fino a quel momento avevo avuto vestiti bellissimi, per i quali sceglievo anche l’ultimo bottone».