Restiamo amici: chi è l’attore Mirko Trovato

Da Braccialetti Rossi a Restiamo Amici, chi è Mirko Trovato, attore italiano amato dalle giovanissime

Mirko Trovato è un giovane attore italiano, nato a Roma nel 1999. Una carriera agli albori la sua, che vanta però già differenti collaborazioni. Il grande pubblico, soprattutto quello giovanile, ha imparato a conoscerlo grazie alla fiction Braccialetti Rossi. Ha studiato recitazione e il suo futuro sembra potersi dividere tra televisione e cinema. Una sua grande passione è il calcio e non perde occasione di giocare durante il suo tempo libero. Un'abitudine che però sta occupando sempre meno spazio nella sua vita, considerando il gran numero di progetti cui sta prendendo parte.

Mirko è molto presente sui social, soprattutto sul suo profilo Instagram. I suoi fan sono principalmente giovanissimi, con i quali condivide momenti della sua quotidianità e del suo lavoro. Il lato prettamente professionale viene invece riservato ai suoi account Twitter e Facebook, grazie al quale restare aggiornati sui suoi spostamenti.

Si tratta di un giovane particolarmente riservato, felice con la sua Jenny Marino. La storia sembra andare a gonfie vele, come dimostrano le tante foto di loro due sui rispettivi social. Il cuore dell’attore è dunque già impegnato, per la delusione delle tantissime fan.

Mirko Trovato: la carriera

Nel 2014, a soli 15 anni, entra a far parte del cast di Braccialetti Rossi. Nella fiction interpreta il ruolo di Davide, prendendo parte al progetto per tutte le sue tre stagioni. Un totale di 19 episodi, in onda dal 2014 al 2016. In questo periodo sono state gettate le basi della sua carriera, decollata anche al cinema nel 2017. In questo anno ha preso parte al film Non c’è campo, diretto da Federico Moccia. Un’esperienza importante dove ha recitato al fianco di attori come Vanessa Incontrada e Gianmarco Tognazzi.

Dopo un anno eccolo nuovamente in sala. È il 2018 e Mirko si ritrova a recitare in Un nemico che ti vuole bene, insieme con Diego Abatantuono, Sandra Milo, Antonio Catania e Massimo Ghini. In questo stesso anno fa il suo esordio in una serie targata Netflix, Baby, che offre un crudo sguardo sul mondo giovanile odierno. Mirko è però costantemente impegnato e così anche il 2019 lo vede al cinema con un nuovo progetto. Si tratta di Restiamo amici, commedia diretta da Antonello Grimaldi, con un cast composto, tra gli altri, da Alessandro Roja, Violante Placido e Libero De Rienzo.

Restiamo amici: la trama

La pellicola ruota intorno al personaggio di Alessandro Colonna. Questi è un pediatra ospedaliero, che ha perso l’amore della sua vita. È rimasto vedovo e con un figlio adolescente da crescere, comprendere e guidare, Giacomo. Una quotidianità tutt’altro che facile, con amici e suoceri che provano in tutti i modi a supportarlo. Lui ha però 40 anni e dovrebbe in qualche modo ritrovare la necessaria scintilla dentro di sé. A metà percorso nella sua vita si ritrova a dover ripartire da zero, incapace d’aprirsi a nuovi sentimenti verso un’altra donna.

Una telefonata però cambia tutto. Dal Brasile lo contatta un suo vecchio amico, Luigi. È malato e chiede di lui. Alessandro si ritrova così nella ridente isola di Natal. Il suo amico lo ha indotto lì con l’inganno. Ha bisogno di aiuto per riuscire a mettere le mani sull’eredità vincolata di suo padre. Un’avventura che cambierà la vita di entrambi.