Tom Cruise: Nicole Kidman non deve partecipare al matrimonio del figlio

Inserire immagine
@Getty Images

«Tom non ha mai preso in considerazione l'idea di invitarla al matrimonio» ha detto un insider al The Sun. «Scientology la reputa una persona soppressiva »

Tom Cruise, guerra di tweet tra Aeronautica e Marina Nicole Kidman: "Volevo farmi suora"

Ci sono legami che si concludono in maniera pacifica, cercando di mantenere la stima e il rispetto degli inizi. Altri, invece, in cui a prevalere è la rabbia, che, in quanto tale, comporta strascichi spesso lunghi e burrascosi.

Tra questi ultimi, c’è sicuramente il rapporto tra Nicole Kidman e Tom Cruise, ex coppia d’oro di Hollywood, che ha divorziato nel 2001 dopo undici anni di amore.

Il ruolo chiave nell’addio della Chiesa di Scientology

Causa scatenante della separazione pare fosse la totale devozione dell’attore di «Mission Impossible» alla Chiesa di Scientology: una scelta mai supportata fino in fondo da Kidman.

A Scientology, però, hanno scelto di aderire anche i figli adottivi della coppia, Connor e Isabella, che - proprio per questo, anche se il dubitativo è d’obbligo - scelsero di essere affidati al padre.

Il divieto di partecipare al matrimonio del figlio


Ebbene, se quasi vent’anni fa Scientology è riuscita a dividere marito e moglie, ora sembra abbia creato una frattura tra madre e figlio. Connor, infatti, è a un passo dalle nozze con la fidanzata italiana Silvia, soprannominata "principessa Scientology”, a cui - secondo il solitamente ben informato The Sun - non prenderà parte l’attrice australiana.

A spingere il giovane a prendere una decisione tanto drastica, pare sia stato il padre, Tom Cruise, che non avrebbe alcuna intenzione di rivedere l’ex. «Tom non ha mai preso in considerazione l'idea di invitarla al matrimonio perché Scientology la reputa una persona soppressiva» ha raccontato al tabloid britannico un insider. «Le ha voltato le spalle molti anni fa e non si è mai guardato indietro. Connor sta seguendo le orme paterne e non disobbedirebbe mai all'attore».

Le parole dell’attrice sui figli adottivi


Kidman, dal canto suo, non ha quasi mai parlato dei due figli adottivi (ha successivamente avuto altre due bambine, Sunday Rose e Faith Margareth, dall’attuale marito Keith Urban), a eccezione di una recente intervista rilasciata a Whomagazine.

«Ormai sono adulti e in grado di prendere le loro decisioni. Hanno scelto Scientology e come madre è mio compito amarli» ha dichiarato in quell’occasione l’attrice. «I figli devono sapere che sei sempre e comunque a loro disposizione, e che niente può cambiarlo».