Elodie e l’amore con Marracash: “È stato l’essere umano che più mi ha agitato”

Spettacolo
©Kika Press

L’artista si racconta in un’intervista a "Sette" e ripercorre la sua storia con il rapper: “C’erano paura e desiderio, ci studiavamo ed era difficile acciuffarci. È animalesco, ha quel tormento animale, e poi mi stupisce quante cose sa e quante me ne ha insegnate nel tempo”. Poi del Pride di roma, di cui è stata madrine, dice: “C’era mia nonna, mia mamma, mia sorella e la compagna. Mi sono commossa, dobbiamo tutti avere gli stessi diritti”

Iscriviti alla nostra newsletter per restare aggiornato sulle notizie di spettacolo

 

Dal Pride di Roma insieme alla famiglia all’amore con Marracash. È un racconto di sé stessa a tutto tondo quello che Elodie fa in un’intervista rilasciata a Sette, nella quale ripercorre le tappe della sua vita e della sua carriera e lancia un messaggio alle donne: “Abbiamo diritto a non essere sempre gentili, brave, dolci, mai sboccate… Devi darti la possibilità di avere difetti per poter essere onesta e provare a limarli, i difetti, se li neghi no, non ci puoi lavorare”.

“Al Pride con mia nonna, mia mamma, mia sorella e la compagna”

leggi anche

Elodie al Roma Pride: "Per me è importante essere dalla parte giusta"

Nell’intervista Elodie racconta del Pride di Roma, di cui è stata madrina: “C’era mia nonna, mia mamma, mia sorella e la compagna. Quando siamo partite dal Qube per arrivare a piazza della Repubblica, la prima tappa delle 4, mi sono commossa. Nella vita non ti immagini di finire in determinati posti con determinate persone”. E aggiunge: “Quando c’è amore e comprensione e ci si ascolta sei nel posto giusto, è bello. È brutto quando le persone limitano la libertà degli altri, è la parte sbagliata. Possiamo chiamare i filosofi, i plurilaureati e parlarne per anni, con chiunque, anche con Dio se scende in terra, se esiste... c’è poco da fare: dobbiamo tutti avere gli stessi diritti”.

“Marracash? È stato l’essere umano che più mi ha agitato”

leggi anche

Elodie, il video e il testo della nuova canzone Tribale

Poi Elodie apre il capitolo Marracash, incontrato nel 2019 durante le riprese del video di Margarita: “Durante il video il flirt era già vero. È stato molto forte con Fabio: l’effetto che mi ha fatto lui nella vita non me l’ha mai fatto nessuno. È animalesco, ha quel tormento animale, e poi mi stupisce quante cose sa e quante me ne ha insegnate nel tempo. È elegante, era molto bello vederlo scrivere le sue canzoni. Ed è stato l’essere umano che più mi ha agitato. C’erano paura e desiderio, ci studiavamo ed era difficile acciuffarci. Molto difficile. Molto molto. Difficile. Sì. Difficilissimo”. E sul loro rapporto attuale dice: “Come ha detto lui di recente, ci vogliamo molto bene, abbiamo un rapporto non convenzionale, che esiste, è molto forte, complesso. Io in questo momento provo tanto amore e non mi interessa come poi si trasformerà, ma so di esserne più cosciente. Quando le cose sono difficili, sono cose per gli adulti. Certe volte scappi, ma io l’ho già fatto nella mia vita, questa volta ho deciso che voglio essere adulta e fare quello che veramente sento e non quello che è più semplice”.

Spettacolo: Per te