Can Yaman a Roma, l'attore multato per assembramenti in centro

Spettacolo

Il trentunenne turco, protagonista della soap "Daydreamer - Le ali del sogno", in Italia per girare uno spot sarebbe uscito dal suo albergo nella Capitale, senza avvisare, per accontentare decine di fan che chiedevano autografi. Dovrà pagare una sanzione di 400 euro

L'attore turco Can Yaman è stato multato a Roma per violazione delle norme anti-Covid. Secondo quanto si è appreso, la sanzione di 400 euro è scattata per l'assembramento, avvenuto venerdì, davanti all'albergo romano dove si sono radunate decine di fan.

Il bagno di folla per gli autografi

approfondimento

Can Yaman, chi è l'attore di Bitter Sweet

L'attore, 31 anni, protagonista della soap opera "Daydreamer - Le ali del sogno", si trova nella Capitale, per girare uno spot della De Cecco, come lui stesso ha fatto trapelare in un post su Instagram. Con l'entourage dell'attore e con l'albergo, riferiscono fonti della questura, era stato concordato che Yaman entrasse da una porta posteriore dell'hotel, come è effettivamente avvenuto. Successivamente però l'attore, dicono le stesse fonti, sarebbe uscito senza avvertire dalla porta principale, dove decine di fan si sono accalcate per gli autografi. Le forze dell'ordine presenti all'esterno li hanno poi allontanati. A notificare la sanzione all'attore sono stati i carabinieri della stazione di Roma via Vittorio Veneto.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.