Incendi in California, Eastwood dice no all'evacuazione degli Studios.VIDEO

Spettacolo
Gli incendi a pochi passi dagli Studios (Instagram/@scotteastwood)

Era in corso la proiezione privata del suo ultimo film “Richard Jewell”. Il regista non ne ha voluto sapere di lasciare la struttura, nonostante le fiamme fossero a ridosso della struttura

Clint Eastwood non abbassa lo sguardo neppure davanti agli incendi che stanno colpendo la California. Le fiamme hanno lambito gli Studios di Hollywood, costringendo le autorità a chiederne l'evacuazione. Ma l'attore e regista 89enne ha detto no. Le immagini dell'incendio e il racconto della reazione sono stati pubblicati su Instagram dal figlio dell'attore-regista, Scott.

 

Clint il duro, da Hollywood alla realtà

Da settimane gli incendi stanno devastando la California. Tanto da arrivare a un passo dalle strutture dove producono le major cinematografiche. Nel video di Scott Eastwood si vedono chiaramente le fiamme alle spalle degli Studios e il fumo che ormai sfiora il celebre stemma della Warner Bros. L'episodio risale a sabato, quando l'incendio ha distrutto quasi venti ettari di bosco a Burbank. Una volta arrivato l'ordine di evacuazione, però, Clint Eastwood non si è scomposto e si è rifiutato di lasciare l'edificio: “Stiamo bene, qui c'è un lavoro ancora da finire”. Una frase da duro che sembra calzare perfettamente ai personaggi interpretati nella sua carriera, da “Per un pugno di dollari” a “Fuga da Alcatraz”.

 

La proiezione di “Richard Jewell”

Eastwood non ha voluto abbandonare i lavori in corso: in programma c'era la proiezione interna del suo ultimo film. La pellicola, in uscita il 13 dicembre, si chiama “Richard Jewell”, come il nome e cognome del protagonista: racconta infatti la vera storia dell'uomo della sicurezza che trovò una bomba piazzata nel parco olimpico durante i giochi di Atlanta, nel '96, passando però da eroe a sospettato. Alla fine, comunque, le fiamme non hanno raggiunto gli Studios e Eastwood ha potuto vedere il film come voleva. “Come direbbe mio padre - ha concluso il figlio Scott su Instagram - tornate al lavoro e chiudete la bocca”.

Spettacolo: Per te

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.