Ozzy Osbourne, in vendita pipistrello di peluche per l'anniversario del morso

Inserire immagine
Immagine tratta dal sito ufficiale di Ozzy Osbourne

Un evento che ha segnato la storia della musica, ora Ozzy promette ai suoi fan di potersi sentire come lui, come? Con un pipistrello di peluche con testa amovibile.

Ozzy Osbourne: le canzoni più famose

È il 20 gennaio 1982 quando Ozzy Osbourne diventa protagonista di uno degli eventi più indimenticabili, nel bene o nel male, della musica degli ultimi anni: un morso a un pipistrello, creduto finto, durante un concerto. A trentasette anni da quell’evento, il cantante mette in vendita un peluche celebrativo.

Siamo agli inizi degli anni ’80, Ozzy è il leader dei Black Sabbath, band heavy metal inglese che a partire dagli anni ’70 riscrive la storia del genere con album e singoli di successo vendendo milioni di copie e raggiungendo le prime posizioni delle classifiche più importanti fino ad arrivare a vendere un totale di circa 100 milioni di dischi che li inseriscono tra gli artisti di maggior successo dell’ultimo secolo. Ozzy, classe 1948, è un artista sicuramente unico, eccentrico, un performer che non si risparmia mai per il suo pubblico facendo di carisma e talento i suoi punti di forza.

L’evento entrato nella storia

I Black Sabbath si trovano a Des Moines, in Iowa, in occasione di un loro concerto, la folla è in delirio e improvvisamente qualcuno del pubblico lancia un pipistrello sul palco. Il cantante pensa si tratti di un giocattolo, lo afferra, lo avvicina al viso e con un morso gli stacca la testa, non si tratta però di un peluche bensì di un animale vero, e soprattutto vivo. L’evento fa il giro del mondo e a distanza di quasi quarant’anni è ancora al centro di numerose polemiche. Qualche anno fa si diffuse anche la notizia che la casa del cantante fosse infestata da pipistrelli, segno di come il karma lo volesse punire; intorno alla sua vita sono ruotate, e continuano a farlo, tantissime leggende ma quel fatto fu vero.

Il pipistrello di peluche in vendita

Oggi, trentasette anni dopo, Ozzy ha deciso di celebrare quell’evento e per farlo vuole far si che ognuno dei suoi fan possa sentirsi lui, almeno in minima parte, come? Ovviamente mettendo in vendita un pipistrello di peluche con testa amovibile che può essere attaccata al collo con il velcro.
L’artista ha annunciato l’uscita con un messaggio su Facebook: “Oggi ricorre il 37° anniversario da quando ho staccato a morsi la testa di un pipistrello. Festeggiamo con questo peluche commemorativo che ha la testa staccabile”.

L’oggetto, messo in vendita sul sito ufficiale dell’artista al prezzo di 40 dollari, è andato subito a ruba, infatti il primo lotto è andato velocemente sold out; la vendita del peluche è accompagnata dalla scritta “Dai vita a quel leggendario momento della storia del rock”. Ovviamente il web si è subito spaccato tra chi si è mostrato divertito per la messa in vendita dell’oggetto e chi invece ha trovato quest’operazione veramente fuori luogo.