Sindacati: Cisl Basilicata, a Roma grande festa del lavoro

Basilicata
7ad322bc57a3daed2adbe6671f314d9f

Cavallo, "non ci piegheremo all'odio e alla violenza"

(ANSA) - POTENZA, 16 OTT - "È stata una grande festa del lavoro, della democrazia e della partecipazione e per ribadire con forza che il sindacato c'è e non si piegherà ai professionisti dell'odio e della violenza". Così il segretario generale della Cisl Basilicata, Vincenzo Cavallo, riferendosi alla manifestazione di oggi indetta da Cgil Cisl Uil a Roma.
    "Nel giorno in cui ricorre l'anniversario del rastrellamento del ghetto di Roma - ha aggiunto - questa giornata assume i connotati di un messaggio per tutte le forze responsabili di questo paese a mettere da parte gli egoismi e a cooperare affinché non ritornino certe pagine buie. Oggi in piazza è scesa l'Italia del lavoro e della partecipazione che non si arrende davanti alla difficolta ma si rimbocca le maniche per venirne fuori collettivamente e con senso di responsabilità. Mentre nel buio di certe coscienze si lavora per distruggere la coesione sociale - ha proseguito Cavallo - il sindacato lavora per unire un paese che esce stanco ma non abbattuto dalla lunga crisi pandemica. Per questo assume ancora più senso e urgenza la proposta lanciata nei mesi scorsi dalla Cisl di un patto sociale in grado di unire il paese in un grande sforzo collettivo perché solo unendo i destini di ciascuno a quello di tutti gli altri potremo realizzare una vera e piena libertà. Il patto sociale - ha concluso il segretario della Cisl lucana - è il vaccino più efficace contro i fascismi". (ANSA).
   

Potenza: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24