"Estrazioni Eni senza compensazioni"

Basilicata
@ANSA
f40100efab5fc2422190a6a5d9cdb2ec

Il disappunto dell'assessore regionale lucano all'Ambiente

(ANSA) - POTENZA, 26 OTT - "Da domani, 27 ottobre, Eni in Basilicata continuerà ad estrarre, grazie ad un 'regalino' legislativo del Governo Monti che permette, nelle more del rinnovo della concessione, di continuare 'automaticamente' ad operare. Eni con la sua attività continuerà ad intaccare il nostro 'Ambiente', continuerà ad utilizzare il nostro 'Territorio' ma non verserà più alla Regione alcuna forma di compensazione ambientale". Lo sostiene l'assessore regionale all'Ambiente ed Energia della Regione Basilicata, Gianni Rosa, il quale, attraverso l'ufficio stampa, esprime "tutto il suo disappunto per l'atteggiamento della compagnia petrolifera" nella trattativa in corso per il rinnovo della concessione.
   

Potenza: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.