Cominciato lo sgombero della "Felandina"

Basilicata
@ANSA
99fc65071ecd1fb7ad4db04bd80ba839

Ad inizio agosto incendio provocò una vittima, mandati via 130

(ANSA) - MATERA, 28 AGO - Circa 130 migranti che occupavano alcuni capannoni abbandonati della "Felandina", a Metaponto di Bernalda (Matera) - utilizzato come "base" per raggiungere poi i campi della zona dove lavorano per raccogliere i prodotti agricoli - sono stati sgomberati stamani dalle forze dell'ordine. I migranti sono trasferiti a piccoli gruppi in altre strutture della zona. Lo sgombero è stato deciso e attuato dopo che, il 7 agosto scorso, in uno dei capannoni si verificò un incendio che causò la morte di una donna di 28 anni, Eris Petty Stone, di nazionalità nigeriana, che dormiva nella "Felandina" e ogni giorno lavorava nei campi.
   

Potenza: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.