Assalto a portavalori a Pescara, bottino 80mila euro

Abruzzo
320fe529ddc5bbbcfbb93102e7747d86

Davanti alle Poste,si fanno consegnare armi vigilantes e fuggono

(ANSA) - PESCARA, 26 NOV - Assalto con fucili e pistola al portavalori a Pescara. E' accaduto stamani davanti alle Poste di via Tirino. In azione almeno due persone che sono riuscite a portare via un bottino, secondo le prime stime, di circa 80mila euro. Durante la rapina i malviventi avrebbero anche sparato un colpo di pistola. Il fatto è avvenuto attorno alle 7.30. I due, dopo aver rubato un furgone nei pressi dell'ufficio postale, hanno atteso l'arrivo del portavalori. Hanno minacciato i vigilantes, si sono fatti consegnare le armi e sono fuggiti con il bottino. Il furgone rubato è stato ritrovato poco dopo, non distante dal luogo dell'accaduto. Sono in corso indagini e ricerche da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pescara, anche con l'ausilio dell'elicottero dell'Arma. Si tratta dello stesso ufficio postale in cui alcune settimane fa era stato commesso un furto notturno da oltre centomila euro. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24