Festa della Polizia, a Chieti deposizione corona d'alloro

Abruzzo
l-aquila

Celebrazioni in tutto l'Abruzzo

(ANSA) - CHIETI, 10 APR - Festa della Polizia di Stato, oggi, nel 169/o anniversario della Fondazione, celebrata nelle varie sedi in Abruzzo.
    A Chieti, come lo scorso anno, cerimonia nella caserma Spinucci con la sola deposizione della corona d'alloro al cippo dedicato ai caduti, presenti il prefetto Armando Forgione, il questore Annino Gargano e una ristretta rappresentanza del personale della Questura e delle Specialità della Polizia di Stato che operano nella provincia. Sono 117 le persone arrestate e 486 quelle denunciate nell'ultimo anno dalla Polizia in provincia di Chieti; nella lotta al traffico e allo spaccio di droga sequestrati 47 kg di sostanze stupefacenti. Le richieste di intervento da parte dei cittadini giunte al 113 sono state 36.381, le persone identificate 33.362, i veicoli controllati 18.460, con 7.041 infrazioni al Codice della Strada contestate, rilevate 809 violazioni alla normativa sulle misure di contenimento della diffusione del Covid e denunciate 29 persone per aver violato l'obbligo di quarantena. Gli esercizi pubblici e commerciali controllati sono stati 25.712 di cui 27 sanzionati. Quanto all'attività di polizia amministrativa, rilasciati 2695 permessi di soggiorno ed espulsi 36 stranieri. Sono stati emessi inoltre 91 avvisi orali, 45 fogli di via obbligatorio, 2 sorveglianze speciali, 3 D.A.SPO., nonché diversi ammonimenti per stalking. Tra le operazioni più significative condotte dai Commissariati di Vasto e Lanciano e dalla Squadra Mobile, la ''Repulisti'' ha portato all'arresto di 5 persone ed alla denuncia di altre 13 persone per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, usura, estorsione, detenzione di armi alterate e detenzione di banconote false. La seconda operazione ha portato all'arresto di 7 persone e all'obbligo di presentazione alla P.G. per altre 4, responsabili di rissa e lesioni aggravate a seguito di una spedizione punitiva organizzata per regolare vecchi rancori tra due famiglie. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.