Furto energia elettrica dal 2017,coniugi arrestati a Pescara

Abruzzo
0e6089de4c9db1768212206236234bb5

Due 34enni da quattro anni avevano un allaccio abusivo

(ANSA) - PESCARA, 28 GEN - Coppia arrestata a Pescara per furto di energia elettrica. La Polizia di Stato è intervenuta in uno stabile di via Lago di Borgiano nel quartiere Rancitelli dove nel vano dei contatori dello stabile dell'ATER, la Squadra Volante e il personale tecnico dell'Enel hanno accertato che uno dei contatori era stato intenzionalmente bypassato. Risultava apparentemente funzionante, ma il display non registrava alcun consumo, consentendo l'utilizzo della fornitura di energia elettrica diretta dalla rete all'alloggio. Gli agenti sono così risaliti agli occupanti dell'alloggio che stava usufruendo furtivamente della fornitura di energia elettrica, identificandoli per due coniugi entrambi di 34 anni, residenti insieme a quattro figli minori. La donna era in regime di detenzione domiciliare mentre l'uomo è invece risultato titolare del reddito di cittadinanza. Dalle indagini della Squadra Volante è emerso che la coppia aveva effettuato il bypass del contatore da almeno quattro anni, a partire dal 2017, periodo in cui è iniziato il furto di energia elettrica il cui ammontare risulta di rilevante entità. I due coniugi sono stati arrestati in flagranza di reato per furto continuato e pluriaggravato e posti agli arresti domiciliari in attesa dell'udienza di convalida. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti

Arriva sempre primo

Ricevi le notizie più importanti di politica, mondo, cronaca, spettacolo, le analisi e gli aggiornamenti. Per accettare le notifiche devi dare il consenso.

Hai attivato le notifiche di sky tg24

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.