Intossicazione da monossido, un morto nel pescarese

Abruzzo
bd6b05bccc465c81a186d0ed5f7d4353

A Pianella perde la vita 39enne. Indagano i carabinieri

(ANSA) - PIANELLA, 18 DIC - Un uomo di 39 anni di nazionalità senegalese è stato trovato morto nella tarda serata di ieri in una abitazione di Pianella a causa della sospetta intossicazione da monossido di carbonio sprigionatosi da un braciere da riscaldamento che era nella stanza da letto. A dare l'allarme è stato l'amico che viveva con il 39enne e che non riusciva a farsi aprire la porta: i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto anche i carabinieri della Stazione di Penne che conducono le indagini. La salma del senegalese è stata trasferita all'obitorio dell'ospedale di Pescara. (ANSA).
   

L'Aquila: I più letti